Autore: Oxana Zarubina

Fiducia e ottimismo

07/10/2016
fiducia

Fiducia e Ottimismo

Ottimismo e pensiero positivo riuniscono  tutte le persone di successo.

Hai mai visto i bambino negativo?

Ciascuno di noi è nato positivo, e solo l’ambiente, la gente e i metodi di educazione ci fanno diventare negativi.

Ottimismo e pensiero positivo riuniscono  tutte le persone di successo.

L’ottimismo  spesso è scambiato per fiducia. In realtà, l’ottimismo  ci da la  possibilità di vedere positivo, invece la fiducia ci da la sicurezza di poter combattere un pensiero negativo. La vita é come una zebra, ma chi ha la sicurezza,  non ha paura delle strisce nere.

Uno é sicuro di se, perchè sa alla  base dell’esperienza precedente, che può contare su se stesso, che c’è la fa a superare qualsiasi ostacolo.  Perchè ha tante prove della  sua forza, dell suo coraggio,  della sua determinazione. Adesso facciamo proprio questo ‘ raccogliamo le prove positive di  tutto il tuo successo  quotidiano e cominciamo creare un nuovo programma  di tuo futuro diverso.

Ogni sera, prima di andare a dormire, scrivi tutto quello che hai fatto di positivo oggi. Scrivi dove hai superato la difficoltà, tutto dove sei stato bravo – questo  sara il tuo diario di successo.

Una donna di successo, Elena, la mia partner in uno dei corsi di formazione, mi diceva: negli anni 90, nel periodo di crollo economico, lei e il suo marito, sono rimasti senza un lavoro – é stata chiusa la fabbrica principale che dava lavoro a tanta gente in città. E l’unica possibilità di sopravivere per lei e la sua famiglia  era cominciare a portare da fuori abbigliamento, aprire una bancarella al mercato e vendere.

Pero Elena nei suoi 30 anni, non è mai stata lontano  della sua  città e aveva paura tremenda di tutto. Ma aveva bisogno di mantenere la famiglia perciò Elena era costretta  cominciare a fare i primi passi in campo di vendita. Lei racontò che ogni mattina prima di uscire di casa e partire in un altra città per comprare la merce dai grossisti, sentiva la paura cosi tanta e profonda che si paralizzavono  le gambe, non riusciva a caminare. Lei era costretta fermarsi a massagiare i musculi per cominciare a sentirli.

Mentre massagiava le gambe si ricordava del giorno precedente e di  tutte le facende dove lei era stata brava, di tutti, anche piccoli episodi del suo successo quotidiano. E cosi ogni giorno  il massagio  e “il diario di successo” a voce a lei davano la forza (é la possibilità fisica) di andare avanti.

ottimismoDopo un pò  di anni, quando Elena  ha conosciuto il metodo “Diario di successo”, quando lei ha cominciato a leggere diversi libri e  ha fatto la formazione della crescita personale, ha detto: “solo grazie al “diario di successo” a voce sono riuscita ad andare avanti e portare fuori della povertà anche la mia famiglia”.

Se dopo aver letto questo l'articolo, avrai più domande che risposte - iscriviti nella consulenza via  skype, sarò in grado di rispondere a tutte le tue domande e tu  aumenterai la tua efficacia con meno difficolta!

Ti piace? Condividi nei social network:

Опубликовать в Twitter Написать в Facebook Поделиться ВКонтакте В Google Plus Записать себе в LiveJournal Показать В Моем Мире Поделиться ссылкой в Я.Ru
CATEGORIE: Time Management

lascia un commento